Francesca, Miss dopo il cancro

La fascia di reginetta, un mazzo di rose e un sorriso radioso. Francesca Sarti è appena stata eletta “Miss Over..” (concorso di bellezza aperto a chi, per ragioni di età, non puo’ partecipare a miss Italia) e  sprizza felicità da tutti i pori. E’ la piu’ bella tra una quarantina di concorrenti provenienti da tutta Italia, di età compresa tra i 29 ed i 39 anni. Al momento dell’ incoronazione, com’ è ovvio, la vincitrice è raggiante ed emozionata, ma la sua gioia ha un risvolto diverso,  piu’ profondo, di quella stampata sui volti di tante altre bellissime, appena nominate reginette. Negli occhi felici di Francesca, infatti, non c’è solo soddisfazione, ma c’è l’ orgoglio, la fatica, il dolore e, infine, il senso di rinascita di un guerriero che esce vincitore dalla battaglia piu’dura. ”Sono stata operata un anno e mezzo fa per un cancro al seno, ho lottato contro il dolore, esco da 12 mesi di chemioterapia. Questa e’ una vittoria della vita sulla malattia”, l’ ha raccontato lei stessa, dopo aver conquistato lo scettro di piu’ bella,rivelando quello che c’è, dietro il suo luminoso sorriso che ora sente essere uno dei suoi punti di forza. “Mi piace guardare le foto del concorso, mentre sfilo e sorrido. Perché mi ci riconosco. Sorrido perchè sono felice”, dice Francesca.  Bolognese, 35 anni, un fidanzato, un paio di occhi blu che bucano l’ obiettivo e una ferrea forza di volontà che le ha permesso di non lasciarsi andare nemmeno nei momenti piu bui. La sua storia è simile a quella di molte altre donne “Ho scoperto di avere un tumore nel maggio del 2009 e sono stata operata subito” ricorda  “poi ho iniziato la terapia. Sei mesi di chemio. Mi avevano avvisato degli effetti collaterali. E ci sono stati tutti. Però, poi si supera tutto. C’ è il dolore, ti cadono i capelli, perdi le ciglia, è vero, ma poi finisce tutto, i capelli ricrescono e si rinasce, si torna a vivere.” racconta la neomiss “”E’ stata un’ esperienza dura ma allo stesso tempo, oggi, dico che, in un certo senso, è stata preziosa. Dopo questa esperienza mi sembra di essere tornata a vivere con piu’ consapevolezza della bellezza della vita, anche nelle piccole felicità quotidiane. Un caffè con un’ amica, una passeggiata in centro, cose che troppo spesso diamo per scontate.” E Francesca oggi che è rinata, non si fa piu’ dire cosa puo’ e cosa non puo’ fare, e ha voluto provare a coronare un piccolo grande sogno che era rimasto da tanti anni in un cassetto. Da quando, ragazzina, sognava di partecipare a Miss Italia. Oggi, che è una donna, ha voluto comunque tirare quel sogno fuori dal cassetto, e  si è buttata. “Ho sempre avuto il desiderio di partecipare ad un concorso di bellezza. Fino adesso, non mi era stato consentito o non c’era stata occasione. Oggi, dopo quello che ho passato,  ho deciso di fare quello che veramente voglio e così, per gioco, ho deciso di iscrivermi a Miss ‘Over’. Non avrei mai immaginato di vincere, ma ero sicura di poter competere con le altre.” E la sua vittoria, d’ improvviso, è diventata una notizia, una buona notizia che si porta dietro un grande messaggio  ” Io sono qui, oggi, a dire che ce la si puo’ fare. Come ce l’ ho fatta io, ce la possono fare tutti. Il percorso è faticoso, è massacrante. La mia gioia quando mi hanno dato quella fascia era totale. Chiunque passa attraverso il percorso che ho affrontato io sa che, anche se ci sono persone che ti stanno vicino (e io ne ho avute molte), la vera molla scatta dall’ interno. Io dentro di me la forza di ritornare a vivere l ‘ho trovata perchè ho lottato. E la vittoria del titolo di Miss, è stata la conferma della mia rinascita. In quel momento ero felice. Per me è stata una vittoria doppia.” E questa vittoria doppia, ha voluto spiegarla a tutti.  “Ho raccontato la mia storia solo dopo l’ elezione a miss, perché nessuno pensasse che la usassi per vincere. Ma ho voluto raccontarla comunque perché voglio dare un messaggio a tutte le donne che si trovano nella stessa condizione: combattete perché questa è una battaglia che si può vincere e non abbiate paura di curarvi” . Ora Francesca si gode il titolo di reginetta ma pensa anche al futuro. Vorrebbe prendere la laurea in legge, visto che le mancano solo gli ultimi esami e, avverato un sogno, spera che la magia si ripeta. “Mi sono sempre sentita a mio agio di fronte alle telecamere. Chi ha lavorato con me, mi ha detto che, forse, ‘qualche carta da giocare’ ce l’ ho. Ho fatto qualche servizio fotografico e anche qualche comparsata in Tv. Sarebbe fantastico lavorare nel mondo della moda e magari anche nel cinema…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...