Riccardo Fogli, il calciatore

Lo abbiamo ascoltato per anni sui dischi e nei concerti dal vivo, lo stiamo seguendo ogni venerdì sera su Rai Uno, impegnato nella corrida del trasformismo vip sul palco di Tale e Quale Show, ma in calzoncini e maglietta, intento a cercare di dribblare l’ avversario palla al piede per poi involarsi verso la porta e insaccare la palla in rete, ancora non lo avevamo visto mai. Un uomo dai mille talenti Riccardo Fogli, 66 compiuti, che non si accontenta piu’ della gloria del mondo dello spettacolo e si tuffa in un’ altra avventura, che lo ha già reso idolo degli stadi o meglio, di uno stadio. I tifosi del campo della ProSette sono tutti per lui, e non soltanto perché il loro primo nuovo tesserato della stagione, è un artista di fama internazionale, ma anche per la voglia che Fogli ha dimostrato di avere di mettersi in gioco e divertirsi con loro, raggiungendo chissà, magari anche qualche soddisfazione agonistica. Certo, non si puo’ dire che il ‘nuovo acquisto’ dell’ associazione sportiva di Settecamini, passi in osservato, ma va riconosciuto che Fogli, sta mettendo in questa nuova avventura anche molto impegno. Non ha fatto in tempo a scendere la scaletta dell’ aereo che lo riportava a Roma dalla Russia, reduce dal megaconcerto organizzato per festeggiare i settant’anni di Al Bano Carrisi, che già era sul campo ad allenarsi e, dopo una settimana di preparazione, domenica 27 ottobre, il cantante di Pontedera, ha fatto il suo esordio in campo indossando la maglia numero 2 della squadra di casa e gli scarpini portafortuna regalatigli dalla giovane moglie Karin, che faceva il tifo per lui, seduta in tribuna, come Ilary Blasi fa con Totti. Una partita impegnativa, quella che ha visto contrapporsi in un accesissimo derby la sua Prosette e gli eterni rivali del Setteville. Due squadre che rappresentano due zone limitrofe nella periferia nordorientale di Roma.  Riccardo Fogli, che risiede da tempo a Settecamini è sceso nella mischia, per difendere i colori del suo quartiere e si è dato da fare, contribuendo, per venti preziosi minuti, alla vittoria finale dei verde-nero. “Un plauso particolare a Riccardo Fogli,grandioso artista, sceso in campo a correre e sudare insieme ai compagni.” é il messaggio, colmo di gratitudine, di un tifoso lasciato sulla fanpage ufficiale della Pro Sette Calcio su Facebook. L’ esordio di Fogli, è stato un esordio fortunato e deve aver galvanizzato i compagni di squadra, che hanno finito per battere gli eterni rivali per 2-1 anche se il cantante ha dovuto accontentarsi di festeggiare i gol dalla panchina, essendo stato costretto ad abbandonare la gara dopo appena venti minuti dal fischio d’ inizio a causa di un infortunio alla mano. E messa in carniere la prima vittoria, ora Riccardo, pensa alla prossima sfida, e considerato il fatto che la sua squadra, che ora milita in seconda categoria, ha l’ ambizione di fare il salto in prima, sicuramente Fogli dovrà continuare a impegnarsi divertendosi, per assicurare anche il suo contributo all’ impresa.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...